Tuesday, March 19, 2013

Benvenuto Papa Francesco!

L'Hotel Versailles, lo staff con il cuore gonfio di gioia da il benvenuto a Papa Francesco un nuovo grande Papa!



Hotel Versailles staff with happyness and joy warmly welcome this new fantastic Pope, Francesco!

Thursday, March 7, 2013

Tiziano alle Scuderie del Quirinale

Tiziano: maestro veneto

Dal 5 marzo al 16 giugno 2013 si svolgerà presso le Scuderie del Quirinale una mostra dedicata a Tiziano.
Verranno esposte opere come "Il concerto e la Bella di Palazzo Pitti, la Flora degli Uffizi, la pala Gozzi di Ancona, la Danae di Capodimonte, Carlo V con il cane e l'autoritratratto del Prado" che serviranno a completare l'ampio progetto di rilettura della pittura veneziana che ha da sempre avuto un ruolo cardine nel rinnovamento della cultura non solo italiana ma anche europea. Opera per opera, anno per anno viene rappresentata la maestria di Tiziano sottolineando e facendo emergere il senso magistrale del colore ed il suo modo di superare i limiti dell'immaginario pittorico.


Tiziano: venetian teacher


From 5 March to 16 June 2013 will be held at the Quirinal Stables an exhibition devoted to Titian.
Works will be exhibited as "il Concerto e la Bella di Palazzo Pitti, la Flora degli Uffizi, la Pala Gozzi di Ancona, la Danae di Capodimonte, Carlo V con il cane e l'autoritratratto di Prado" that are used to complete the larger project readback of Venetian painting, which has always played a pivotal role in the renewal of culture not only Italian but also European. Work by work, each year is represented mastery of Titian emphasizing and highlighting the masterful sense of color and his way of overcoming the limits of the imaginary painting.



Monday, February 25, 2013

Terme di Caracalla

Aperti al pubblico i sotterranei


Vengono aperti per la prima volta al pubblico i sotterranei delle Terme di Caracalla, luogo dove lavoravano centinaia di operai per far funzionare la complessa macchina termale. E' stata colta questa occasione anche per esporre un fregio lungo 100 metri che ci racconta le imprese belliche dei Severi. Vengono inoltre esposti 45 reperti marmorei atti a riproporre l'ambientazione originaria dei marmi.

Per informazioni chiamare: 060608

Underground open to the public



Are open to the public for the first time the basement of the Baths of Caracalla, where hundreds of workers employed to operate the complex machinery spa. E 'was also seized this opportunity to expose a 100-meter long frieze that tells us about the war of the Severi. Also on display are 45 marble finds suitable to reproduce the original ambience of the marble.

For information call: 060608

I giorni di Roma

L'età dell'equilibrio


"L'età dell'equilibrio" è il terzo appuntamento de "I giorni di Roma": una mostra espositiva con durata di 5 anni dedicata alla storia romana dall'antichità fino all'età repubblicana. La mostra propone la comprensione del periodo imperiale che va da Traiano a Marco Aurelio(98-180 d.c). Il periodo rappresentato godeva di un enorme splendore artistico ed una pace insolita per l'antica storia di Roma. L'esposizione è chiamata proprio età dell'equilibrio poichè in quel momento storico ben preciso si raggiunse un grande equilibrio sociale e politico.
La mostra si terrà ai Musei Capitolini situati in Piazza del Campidoglio.
Orario: aperto tutti i giorni della settimana dalle 9 alle 20.
Per info: 0639967800 

The age of equilibrium



"The age of the equilibrium" is the third installment of "The Days of Rome" exhibition show with a duration of 5 years dedicated to Roman history from antiquity to the Republican era. The exhibition offers an understanding of the imperial period ranging from Trajan to Marcus Aurelius (AD 98-180). The period represented enjoyed a huge artistic splendor and peace unusual for the ancient history of Rome. The exhibition is called its age balance as at that precise moment in history was reached a great balance social and political.
The exhibition will be held at the Capitoline Museums located in Piazza del Campidoglio.
Hours: Open every day of the week from 9am to 8pm.
For info: 0639967800

Monday, February 18, 2013

Alberto Sordi commemorato al Vittoriano

Alberto Sordi: un uomo, un romano, un artista.


Oltre alla mostra dedicata a Vittorio De Sica, Roma Capitale promuove un'altra esposizione dedicata ad un altra figura fondamentale della nostra cultura popolare del XX secolo: Alberto Sordi.
Personaggio caratterizzato fortemente dal sorriso beffardo è da sempre stato un simbolo del cinema italiano. Viene ricordato nel decimo anno dalla sua scomparsa. Questa mostra ne vuole inoltre celebrare la grandezza mettendo in forte evidenza la sua romanità. Saranno le immagini, le sceneggiature, i video e molti materiali inediti provenienti da casa Sordi a raccontare l'amore che l'artista aveva per la sua città natale. L'esposizione è curata da Alessandro Nicosia(produttore mostre a Roma di celebri artisti internazionali), Vincenzo Mollica e Gloria Satta(due importanti giornalisti televisivi italiani).
La mostra avrà luogo fino al 31 marzo al Complesso Monumentale del Vittoriano.

Per info: 066780664


Alberto Sordi: a men, a roman, an artist.



In addition to the exhibition dedicated to Vittorio De Sica, Roma Capitale promotes another exhibition dedicated to another important figure of our popular culture of the XX century: Alberto Sordi.
Character strongly characterized by mocking smile has always been a symbol of Italian cinema. He is remembered in the tenth year of his death. This exhibition also aims to celebrate the greatness of putting in evidence its Roman. Will be pictures, scripts, videos and many unpublished materials from Sordi's home to tell the love that the artist had for his hometown. The exhibition is curated by Alessandro Nicosia (producer exhibitions in Rome of famous international artists), Vincenzo Mollica and Gloria Satta (two prominent journalists Italian television).
The exhibition will take place until 31 March at the Monumental Complex of the Vittoriano.

For info: 066780664

Monday, February 4, 2013

"Tutti De Sica"

Vittorio De Sica viene ricordato all'Ara Pacis.


Dall'8 Febbraio al 28 Aprile si terrà presso il Museo Ara Pacis Roma una mostra molto accattivante per tutti coloro che amano il mondo del cinema. "Tutti De Sica" racconta la vita di uno dei più amati ed importanti registi del dopoguerra: Vittorio De Sica. Fotografie(dentro e fuori dal set), oggetti, documenti personali e sopratutto le testimonianze ed i ricordi dei tre figli Christian, Emi e Manuel ci aiutano a ricostruire perfettamente la vita ed il carattere di uno dei più grandi artisti italiani. 
Il progetto è stato promosso da Roma Capitale. Il museo rimarrà aperto al pubblico dal Martedì alla Domenica dalle ore 9 alle 19.
Per info rivolgersi allo: 060608



Vittorio De Sica celebration at Ara pacis.


From 8 February to 28 April will be held at the Ara Pacis Museum Rome an exhibition very attractive for all those who love the world of cinema. "Tutti De Sica" tells the story of one of the most beloved and important filmmakers of the postwar period: Vittorio De Sica. Photographs (on and off the set), objects, personal documents and especially the testimonies and memories of three children Christian, Emi Manuel and help us to perfectly reconstruct the life and character of one of the greatest Italian artists.
The project was sponsored by Roma Capitale. The museum will be open to the public from Tuesday to Sunday from 9 am to 19.
For info contact at: 060608

Saturday, December 29, 2012

Javier Marin nelle piazze del centro storico

Marin renderà visibili le sue opere a Roma.

Roma ospiterà fino al 2 Febbraio le opere dell'artista Javier Marin che saranno esposte nel centro della Capitale: nella terrazza del Pincio, proprio sopra Piazza del Popolo ed in Piazza San Lorenzo in Lucina verranno messe in mostra 14 delle sue opere monumentali mentre altre, di piccole e medie dimensioni, saranno visibili al museo Macro di testaccio.
La sua visione artistica è stata molto influenzata da grandi autori italiani del 1500 come Pantorno, Rosso Fiorentino e Michelangelo. Le sue statue, fortemente barocche, sono state da lui rielaborate attraverso immagini e soggetti propri della cultura del suo paese, il Messico.

Marin makes visible his work in Rome.

Rome will host up to February 2nd artist Javier Marin's works that will be exhibited in the center of the Capital: on the terrace of the Pincio, just above Piazza del Popolo and Piazza San Lorenzo in Lucina will be put on display 14 of his monumental works, while others, small and medium size, can be seen at the museum Macro Testaccio. His artistic vision was very much influenced by the great Italian authors of the 1500 as Pantorno, Rosso Fiorentino and Michelangelo. His statues, strongly baroque, have been revised by him through images and subjects proper to the culture of his country, Mexico.